CIMITERO DEI TRENI
BOLIVIA

BOLIVIA: Uyuni

La città di Uyuni è situata nella parte meridionale della Bolivia, a circa 3 ore di viaggio da Potosì, capoluogo dell’omonimo Dipartimento.

E’ una delle città più alte del Paese con 3.670 metri di altitudine.

Detta anche “la Hija predilecta de la Bolivia” (la figlia prediletta della Bolivia) per le meraviglie naturali situate nelle vicinanze, che attira ogni anno visitatori da tutto il mondo.

Tappa interessante per iniziare ad ambientarsi all’altitudine, a pochi km di distanza dalla città di Uyuni, è il Cimitero dei Treni. Diversi vagoni e locomotive abbandonati su vecchi binari sostano nel bel mezzo del deserto, ricordando l’era in cui venivano trasportati i minerali.

Lungo la strada verso sud, vicino al confine con Cile ed Argentina, si trova la Riserva Edoardo Avaroa, intitolata all’eroe di guerra Eduardo Abaroa.

La sua superficie è caratterizzata da rilievi, pianure ed altopiani, questa è l’area protetta più visitata del Paese.

Riserva Edoardo Avaroa - Laguna Verde
Riserva Edoardo Avaroa – Laguna Verde

All’interno della Riserva c’è molto da vedere: montagne, laghi, le lagune Honda, Hedionda, Colorada (che ospita i fenicotteri) e Verde (circondata da montagne, si può avvistare il Vulcano Llincancabur), i deserti di Siloli e di Salvador Dalì, geyser del Sol de Mañana e acqua termale Polques.

Salar de Uyuni

La più importante e celebre attrazione, riconosciuta in tutto il mondo, è il Salar de Uyuni, il deserto di sale più grande al mondo con una superficie di 10.582 km² che costituisce una quantità pari a 11bilioni di tonnellate di sale!

Salar de Uyuni: blocchi di sale
Salar de Uyuni: blocchi di sale

Il Salar si è formato in seguito all’evaporazione di alcuni laghi preistorici. Nonostante si pensi sia un luogo inospitale per gli animali, in realtà si possono avvistare 3 varietà di fenicotteri e circa 80 specie di uccelli.

All’interno della vasta area si trova l’Isola Incahuasi, un isolotto roccioso sovrastato da un bosco di cactus giganti, dal quale si può ammirare una splendida vista del deserto di sale.

E’ facile incontrare los Ojos del Salar ed i Bloques de Sal, le tipiche lagune dove viene estratto il sale.

Il mesi migliori per visitare il deserto di sale sono Aprile e Novembre; nel periodo dell’estate australe (da Gennaio a Marzo), invece, si converte nel maggior specchio d’acqua con i suoi riflessi.

Il cielo terso, il bianco del sale e l’immensità del luogo, rendono il Salar di Uyuni meravigliosamente affascinante!

Data la vicinanza dei paesi limitrofi, questa zona spesso viene inserita come estensione di un viaggio da San Pedro de Atacama o da Salta/Jujuy (Nord Argentino), rispettivamente del Cile ed Argentina.

La Bolivia, così come Uyuni, ti aspettano per il tuo prossimo viaggio!

Ti può interessare:

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: