BOLIVIA

Bolivia

La Bolivia è situata nel cuore dell’America Latina, confina a nord e nord-est con il Brasile, a sud con Argentina e Paraguay ed a ovest con il Perù e Cile.

La sua superficie è di 1.098 581 km², e la popolazione non supera gli 11 milioni. La moneta del Paese è il boliviano.

In Bolivia, sono presenti diverse lingue native, la più importante è il quechua ma lo spagnolo è la lingua ufficiale.

Un pò di storia:

Sicuramente è uno dei paesi più longevi dato che ha ospitato i primi abitanti circa 20.000 anni fa. La cultura più importante erano i Tiahuanaco, originari della zona del Lago Titicaca, ben più recenti invece, gli Inca che qui si svilupparono dal XIII al XVI secolo.

Nel 1535 la Bolivia iniziò a far parte del Vicereame del Perù in conseguenza alla conquista dell’impero Inca per mano di Francisco Pizarro, noto condottiero spagnolo. In questi anni sorgevano le città di Tupiza e Sucre (attuale capitale legislativa), Cochabamba, Santa Cruz de la Sierra e Potosì.

L’inizio del secolo XIX è stato costellato da diverse battaglie, volte a liberare l’America Latina dai conquistatori spagnoli. Fu così che nel 1828 venne sconfitto l’esercito spagnolo per mano di Simon Bolivar che divenne il primo presidente della Bolivia.

I diversi paesi limitrofi iniziarono una guerra contro la Bolivia, per questioni legati ai confini che durò quasi un secolo, in modo particolare contro il Cile al quale venne annesso il litorale oceanico.

Gli anni a venire, fino ai nostri giorni, sono alternati da colpi di stato militari e da periodi di stabilità politica ed economica.

Approfondisci qui, se vuoi sapere di più sul Paese.

Salar de Uyuni
Salar de Uyuni
La cucina boliviana:

La cucina boliviana è legata alle origini dei nativi, dove l’essiccazione e la disidratazione sono la base dei tipici alimenti.

Tra i più importanti ricordiamo:

  • chuño: consiste in patate (o tuberi) essicati
  • pastel del choclo: equivale ad un pasticcio con mais
  • sopaipilla: simili alle torte fritte
  • salteñas: ricordano le empanadas con ripieno di carne, patate, piselli ed olive
  • cocada: tipici dolcetti a base di cocco
Turismo:

Si arriva in Bolivia dall’aeroporto di Santa Cruz oppure dall’Argentina, Cile e Perù, per visitare i luoghi più famosi del Paese.

Le strutture ricettive, negli ultimi 10 anni, sono aumentate in tutto il territorio. In Bolivia si può pernottare in hotel di sale situati all’interno del deserto di sale più esteso del mondo: Salar de Uyuni.

Bolivia terra di civiltà precolombiane, altitudini rilevanti, tessili colorati, lagune colorate, laghi e deserti.

… e allora cosa aspetti?

Partiamo per la Bolivia!

Ti può interessare:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.